THE WOOLMARK COMPANY, IL PRINCIPE CARLO OSPITE NELLA SALA BIANCA DI PALAZZO PITTI

Nell’incantevole cornice della Sala Bianca di Palazzo Pitti, spazio riaperto da gennaio con la sfilata di Stefano Ricci dopo la chiusura alle presentazioni in passerelle dagli anni Ottanta, è andato in scena l’evento-installazione The Woolmark Company, organizzato da The Campaign for wool. La campagna, patrocinata dal Principe Carlo d’inghilterra, è nata nel 2010 ed è un’iniziativa mondiale volta a promuovere e valorizzare la lana come fibra eco sostenibile, insieme al supporto delle fiere di settore Ideabiella e Pitti Immagine Filati.

A celebrare l’eccellenza laniera italiana due ospiti d’eccezione: Sua Altezza reale, il Principe di Galles Carlo, in compagnia della moglie Camilla, Duchessa di Cornovaglia, insieme a Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo Sviluppo economico, Andrea Cavicchi, presidente di Centro di Firenze per la moda italiana e i presidenti di Pitti immagine e Cnmi-Camera nazionale della moda Claudio Marenzi e Carlo Capasa, oltre a numerosi imprenditori e personaggi istituzionali.

L’atmosfera è stata animata dalle proposte dei nomi più rilevanti della realtà aziendale tricolore, tra questi Ermenegildo Zegna, Loro Piana, Pecci, Igea, Zegna Baruffa, Pinori, Lanificio dell’Olivo, fino a Ricceri, Marzotto, Piacenza Cashmere, Vitale Barberis Canonico, Tollegno. Che hanno mostrato lavorazioni, ricerche e tessuti, tra filatura e tessitura, mettendo in risalto la qualità dei processi e dei materiali made in Italy, con un’interpretazione della fibra non solo tradizionale, ma focalizzando l’attenzione sull’innovazione futuristica.

L’evento nella sala Bianca rappresenta una risposta all’invito del Principe Carlo lo scorso settembre in Scozia, a Dumfries House, in occasione della Dumfries House wool company, la conferenza durante la quale è stata promossa la lana come fibra naturale, rinnovabile e biodegradabile.

 

 

[Foto: Instagram]

Mostra social
Nascondi social