MILANO MODA DONNA NEL SEGNO DELL’INNOVAZIONE

Milano Moda Donna

Lo schedule della kermesse, in scena dal 20 al 26 febbraio 2018, unirà sfilate e presentazioni all’insegna del valore della moda italiana.

“Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001” è la mostra curata da Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, che inaugurerà la prossima edizione di Milano Moda Donna, in programma dal 20 al 26 febbraio 2018. «Quest’anno ricorre un anniversario importante: i sessant’anni della nostra Associazione, che diventano l’occasione per celebrare l’importanza e il valore della nostra moda, attraverso la mostra “Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001. Accedere al racconto del recente passato della moda è lo strumento che permette alle nuove generazioni di leggere e comprendere il presente, e anche di disegnare nuove traiettorie e interpretare il futuro», ha dichiarato Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana. In totale, la fashion week prevedrà 64 sfilate (con 3 doppie sfilate), 92 presentazioni, 3 presentazioni su appuntamento e 18 eventi in calendario, per un totale di 156 collezioni dedicate alla Fall Winter 2018. Un’edizione ricca di novità con Moncler, che quest’anno aprirà ufficialmente la kermesse il 20 alle 19, e Tommy Hilfiger che ha scelto Milano come quarta tappa del suo #TOMMYNOW. Inoltre nell’arco della fashion week altri giovani brand sfileranno grazie al supporto di Camera Nazionale della Moda Italiana: Angel Chen, Brognano, Lucio Vanotti, Ricostru e Ujoh. In più per la prima volta in calendario ci saranno Erika Cavallini, Francesca Liberatore e Christian Pellizzari, mentre torna ufficialmente Emilio Pucci.

Attesi anche gli eventi in schedule. Il 24 febbraio, Cnmi promuove l’evento di Anna Dello Russo in occasione della pubblicazione del libro edito da Phaidon “AdR Book: Beyond Fashion”. La serata inizierà con l’asta di 30 total look dal suo archivio personale battuti da Christie’s, la rinomata casa d’aste, seguita da un special dinner ospitato da Swarovski e da un super party esclusivo.

Grazie al protocollo d’intesa tra il Comune di Milano e Cnmi, confermate come location protagoniste di Milano Moda Donna la Sala Cariatidi di Palazzo Reale, il Padiglione Visconti in Via Tortona 58 e lo Spazio Cavallerizze, parte integrante del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

Lo Spazio Cavallerizze accoglierà inoltre la sesta edizione del Fashion Hub Market, il progetto Cnmi a sostegno dei talenti emergenti provenienti da tutto il mondo con un cocktail celebrativo il giorno venerdì 23 febbraio. E per questa edizione Cnmi ha rinnovato la collaborazione con Ordre, piattaforma b2b online per l’industria del ready to wear e alto prêt-à-porter. I giovani stilisti del Fashion Hub Market faranno parte della piattaforma online per un’intera stagione e uno o due designer selezionati da Ordre e Cnmi avranno l’occasione di esporre le loro collezioni nello showroom virtuale per un anno intero.

Dopo il successo di gennaio Cnmi ripropone anche per quest’edizione #MFWreporter, un’interessante iniziativa (aperta alle selezioni fino al 18 febbraio) che permette ai follower di Cnmi di poter essere selezionati per partecipare a sfilate, eventi e presentazioni in calendario. Per partecipare è sufficiente seguire il profilo Instagram @cameramoda, postare una foto originale che racconti la personale visione sulla moda utilizzando gli hashtag #MFWREPORTER e #MFW.

Mostra social
Nascondi social