A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
View Gallery
9 Photos
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi
A LAS VEGAS IL NUOVO STORE DI PHILIPP PLEIN FIRMATO PIRONI
Philipp Plein - Wynn Store - Claudio Pironi

Philipp Plein inaugura a Las Vegas il nuovo Wynn Store. Inserito nel centro dell’eclettica città. Lo spazio porta la firma del celebre architetto Claudio Pironi.

Pensato come un gioiello, il negozio rispecchia un punto luce che brilla come un diamante grazie alla perfetta sequenza di materiali e geometrie.

Nel pieno rispetto dello spirito rock di Philippe Plein, spiccano l’utilizzo del bianco per i pannelli e pareti in marmo illuminate da elementi in acciaio lucido con ripiani a specchio.

Un ambiente emozionale nel quale fare shopping e godersi l’atmosfera lussuosa.

Lo scintillio del cristallo diventa la guida per esplorare lo spazio espositivo su una superficie totale di 130 metri quadrati, dove lo studio della luce definisce e da forma agli oggetti che si riflettono sul marmo bianco e l’acciaio.

“Tutto ha inizio con l’idea di costruire emozioni e lo facciamo attraverso la materia, la luce e lo spazio. Controllare lo spazio, modellarlo, richiede conoscenze tecniche, cosi come la manipolazione della luce a fini progettuali” racconta Claudio Pironi. “Essere in grado di scegliere i materiali più idonei a un progetto richiede una profonda conoscenza delle loro caratteristiche, per esplorare la loro espressività.”

Un ambiente cristallino, marmoreo, un tempio del lusso dove gli ospiti sono chiamati a vivere un indimenticabile viaggio e dove i contrasti di luce spazio e materia rappresentano il massimo dell’espressività per raggiungere una perfetta armonia.

Mostra social
Nascondi social