TRE PREMIÈRE ASSOLUTE PER BENETTI AL MONACO YACHT SHOW

View Gallery
3 Photos
TRE PREMIÈRE ASSOLUTE PER BENETTI AL MONACO YACHT SHOW
Benetti Mediterraneo 116 BM005 MY Big Five hi res

TRE PREMIÈRE ASSOLUTE PER BENETTI AL MONACO YACHT SHOW
METIS

METIS

TRE PREMIÈRE ASSOLUTE PER BENETTI AL MONACO YACHT SHOW
Benetti Delfino BD104 (1)

Come ogni anno, il cantiere italiano non poteva mancare uno degli appuntamenti più importanti per la nautica mondiale e lo farà mettendo in mostra M/Y “Metis”, Custom yacht con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio di 63 metri di lunghezza, e due barche in materiale composito della categoria Class: BM005 Mediterraneo 116 M/Y “Big Five”, yacht dislocante lungo 35,5 metri e BD104 Delfino 95 M/Y “Eurus” con i suoi 29 metri di lunghezza.

Nelle acque monegasche arriva, in tutta la sua eleganza, M/Y “Metis”. Custom yacht lungo 63 metri, con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, si sviluppa su 5 ponti con un baglio massimo di 10,6 metri, un pescaggio di 3,1 metri e una stazza lorda pari a 1.245 tonnellate. Gli esterni sono opera di Giorgio M. Cassetta, l’architettura e il design degli interni sono a cura dello studio inglese Bannenberg&Rowell che si è avvalso della collaborazione di Birgit Otte per il décor. Salta subito all’occhio la notevole capacità progettuale e ingegneristica di Benetti che, insieme a Giorgio M. Cassetta, ha dato prova di sé riuscendo a realizzare sul Fly Deck una palestra personalizzata elaborata da Kurt Lehman di Yachts Moments, consulente per l’armatore, e richiesta da quest’ultimo quando la barca era già in avanzato stato di lavorazione. Per permettere agli ospiti di allenarsi sia all’interno sia all’esterno, le porte scorrevoli di prua e di poppa e le vetrate laterali di colore scuro garantiscono grande privacy e un’impareggiabile vista sul mare.

Estesa su una superficie di oltre 160 mq, la cabina armatoriale è quasi interamente circondata da finestrature a tutta altezza che offrono una vista panoramica ed un’intensa luminosità. Dotato di due locali bagno, per Lui e per Lei, uno provvisto di sauna e doccia e l’altro con vasca, l’appartamento si completa con una terrazza esterna di 55 mq a livello e un helipad touch and go.

Il Main Deck propone un’inedita soluzione che accoglie un’area giochi dedicata ai bambini e la loro cabina doppia con bagno speculare a quella per la baby-sitter che dispone anche di un piccolo salottino con poltrone e un terrazzino privato che si affaccia sul mare.

Il Lower Deck, che accoglie 4 ampie cabine ospiti e una zona equipaggio per 12 persone, è caratterizzato dalla presenza di un beach club & cabana di poppa che gode di una particolare disposizione dei mobili di arredo e, con le due terrazze laterali apribili che si aggiungono alla piattaforma di poppa, trasforma l’area in un originale salotto sul mare.

Ad accompagnare M/Y “Metis” arriva in banchina M/Y “Big Five”, la quinta unità di Mediterraneo 116. Gli esterni di questo yacht dislocante di 35,5 metri con scafo in vetroresina e sovrastruttura in fibra di carbonio sono stati disegnati dal designer Giorgio M. Cassetta, mentre gli interni sono a cura dell’Interior Style Department di Benetti.

Il terzo yacht a far bella mostra di sé è il Delfino 95 M/Y “Eurus”, con il suo scafo dislocante in vetroresina e la sovrastruttura in fibra di carbonio.
Ad un primo sguardo, colpiscono subito gli interni eleganti e lussuosi che ben si coniugano con le linee filanti che Giorgio M. Cassetta ha pensato per lei. Con i suoi 29 metri di lunghezza, il layout della barca si sviluppa su quattro ponti e prevede 5 cabine per 10 persone. I colori scelti per gli interni, che richiamano le tenui tonalità del rosa, del verde e dell’azzurro, regalano agli ambienti un’atmosfera rilassante, adatta ad un’imbarcazione pensata per la famiglia.

Mostra social
Nascondi social