NUOVA AUDI A1 CITYCARVER. GRINTA E CONFORT NELLA ALL TERRAIN DA CITTÀ

Il comfort di una vettura di categoria superiore, l’agilità di una berlina compatta, la versatilità di un crossover e il look grintoso di un’off-road: Audi A1 citycarver s’ispira esteticamente ai modelli della gamma Audi Q .

Grazie all’assetto dedicato è a proprio agio in qualsiasi ambito, spaziando dalla città alle strade di campagna, dall’autostrada ai facili sterrati.

Un assetto che domina la strada, un comfort da riferimento, ampie possibilità di personalizzazione e sistemi d’infotainment e assistenza al conducente derivati dai modelli Audi di categoria superiore: ecco i segni distintivi di nuova Audi A1 citycarver. Il modello più eclettico della gamma A1 è a proprio agio in qualsiasi ambito: in città, lungo le strade di campagna, in autostrada e in presenza di facili sterrati.

Nuova Audi A1 citycarver è lunga 4,05 metri ed è basata sul medesimo pianale della berlina compatta A1 Sportback. Caratterizzata da un look grintoso e da linee tese, può contare su di un assetto rialzato di 5 centimetri. Una caratteristica che favorisce l’accessibilità e la posizione di guida dominante. All’incremento della luce libera da terra contribuiscono le sospensioni dall’escursione maggiorata di 35 mm e gli pneumatici dalla spalla più generosa.

 La taratura specifica di molle e ammortizzatori consente ad A1 citycarver di disimpegnarsi brillantemente nella giungla metropolitana, garantendo un livello di comfort degno di un modello di categoria superiore. Comfort che viene ulteriormente rafforzato qualora si opti per il pack Assetto regolabile citycarver. Il pacchetto, disponibile per tutte le versioni eccetto la motorizzazione d’ingresso 1.0 (25) TFSI da 95 CV, include i dischi freno con pinze verniciate in rosso, il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select, il sound actuator e gli ammortizzatori regolabili. L’Audi drive select, nel dettaglio, prevede quattro programmi di guida – auto, dynamic, efficiency e individual – ed è offerto anche quale optional a sé stante. Quanto ai cerchi in lega, sono disponibili ruote sino a 18” di diametro.

 Esterni: look off-road e tetto a contrasto

Il design esterno è caratterizzato da un look con marcati accenni off-road. L’ampio single frame ottagonale, privo di cornice, s’ispira ai modelli della gamma Audi Q. La griglia frontale a nido d’ape, dall’andamento tridimensionale, è in nero opaco. Due marcate scanalature alla base del cofano differenziano A1 citycarver da A1 Sportback. Le protezioni sottoscocca con finitura argento lasciano presagire l’attitudine all terrain della vettura. Le cornici dei passaruota e le minigonne dal design specifico beneficiano della verniciatura a contrasto. Il paraurti dal look dedicato e lo spoiler posteriore in design S sottolineano l’aspetto muscolare del modello.

La gamma colori di A1 citycarver prevede nove tinte, mentre il tetto, a contrasto, è disponibile nelle varianti nero Mythos metallizzato e grigio Manhattan metallizzato. Il pacchetto Look nero prevede profili laterali e profili aggiuntivi allo spoiler anteriore in nero. Rispetto ad A1 Sportback, A1 citycarver può contare su cerchi in lega, nella variante entry level, da 16 anziché 15 pollici.

Interni: generosa abitabilità e display MMI touch di serie

Nuova Audi A1 citycarver rispecchia la configurazione di A1 Sportback, caratterizzata da un’abitabilità generosa e un bagagliaio da 335 litri con 5 persone a bordo. Un valore di riferimento per la categoria. Abbattendo gli schienali posteriori, frazionabili 40:60 di serie, la capacità di carico raggiunge i 1.090 litri (al tetto). Il Pacchetto vano bagagli, a richiesta, include il pianale regolabile e la rete fermacarico.

Le superfici tese e dinamiche che caratterizzano l’abitacolo vengono riprese da cruscotto, portiere e consolle. Quest’ultima e il display MMI touch (di serie) sono inclinati verso il conducente con un angolo di 13°. Il display e le bocchette di ventilazione lato passeggero vengono inseriti in una superficie dal look Black Panel che si estende sino alle portiere. Alla configurazione entry level si affiancano gli allestimenti interni progressive, design selection – che include il pacchetto luce diffusa e profili in tecnica LED colorato – ed S line. Quest’ultimo disponibile con rivestimenti in tessuto/similpelle e Alcantara/similpelle.

Mostra social
Nascondi social