MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS

View Gallery
12 Photos
MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Pool night

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Pearl Bridal Suite Bathroom

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Bridal Suite

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Mondrian Doha Exterior

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Female SPA

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Female SPA

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Female SPA

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Atrium

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS
Lounge

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS

Il designer Marcel Wanders alla presentazione del progetto durante il Fuori Salone

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS

MONDRIAN DOHA, IL GIOIELLO DEL QATAR CHE PORTA LA FIRMA DI MARCEL WANDERS

Mondrian Doha è ormai una realtà. L’apertura ufficiale dell’hotel è fissata per settembre 2017, quando il prestigioso gruppo SBE inaugurerà il suo nuovo luxury hotel proprio in Qatar – e allo stesso tempo farà così nel Medio Oriente il suo grande debutto con quello che sarà un gioiello per l’intera regione. Responsabile della realizzazione dell’iconica struttura è stato lo Studio South West Architecture, ma la fama del nuovo albergo è già nota, grazie alla prestigiosa collaborazione sugli interiors, curati da Marcel Wander. Il designer olandese di fama internazionale, proprio durante il Fuori Salone milanese, ha fatto gli onori di casa in un evento dedicato al soft-opening dell’hotel di design, presentando le scelte tecniche ed estetiche curate nel maestoso progetto.

Richiami immancabili alle tradizionali geometrie della cultura araba ma anche concept nuovi, in cui il viaggio e dunque l’ambiente hotel diventa parte dell’evasione dal contesto domestico, tutt’altro che prevedibile o standard, ma capace di emozionare e parlare della destinazione. Con tale filosofia, il nuovo Mondrian Doha accoglierà così 270 camere fra cui 2 Royal Penthouse Suites, 4 VIP Units, 42 Deluxe Suites, 10 Suites ed anche una Bridal Suite ed 8 Premium Guest Room. Il tutto oltre a spazi comuni di assoluto prestigio, uno sky bar e l’area benessere (con SPA femminile e maschile di oltre 1200 mq).

Toni del blu e del deserto quelli prevalenti, mentre le forme sono il gioco più riuscito: dallo scalone centrale del lobby in blu oltremare alle dorate illuminazioni a campana che sovrastano l’ingresso, dai sofà rotondi delle suites alle sedute del rum bar, tutto in un sontuoso hotel dall’ingresso suggestivo, a forma di falcone, simbolo forte della cultura locale.

 

 

[Foto: Mondrian Doha / A. Tereo]

Mostra social
Nascondi social